Paolo Balboni

Paolo Balboni – Founding Partner ICTLC – Managing Partner ICTLC International

Paolo Balboni (Ph.D.) è un avvocato esperto di diritto europeo delle nuove tecnologie, di privacy e cyber security. Fornisce servizi di Data Protection Officer (DPO) per società multinazionali.  Paolo Balboni è Professore di Privacy, Cybersecurity, and IT Contract Law presso lo European Centre on Privacy and Cybersecurity (ECPC) della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Maastricht. Membro dell’Autorità di controllo per la protezione dei dati personali di EUMETSAT. Lead Auditor BS ISO/IEC 27001:2013.  

 

Avvocato del Foro di Milano e di Amsterdam, Paolo Balboni è Socio Fondatore di ICT Legal Consulting (ICTLC), studio legale internazionale con sedi a Milano, Bologna, Roma, Amsterdam, Helsinki, Madrid, Melbourne e una rete di diversi studi legali partner in altri 33 paesi nel mondo. Paolo Balboni è anche Socio Fondatore di ICT Cyber Consulting, società specializzata nella consulenza in materia di information/data security.

 

Insieme al suo team svolge attività di consulenza legale in materia di sicurezza informatica, privacy e protezione dei dati, contrattualistica IT, cloud/edge/quantum computing, artificial intelligence (AI), big data e smart analytics, internet of things (IoT), questioni normative relative alle telecomunicazioni e alle comunicazioni elettroniche, ai pagamenti, al commercio elettronico, al marketing digitale e alla pubblicità, alle normative e alle responsabilità delle piattaforme digitali, all’e-health e al diritto della proprietà intellettuale. Paolo Balboni vanta una notevole esperienza nei settori: ICT, industria alimentare, Intrattenimento, Istruzione, Sanità, Automotive, Logistica e Trasporti, Moda, Gestione delle risorse umane, Assicurazione, Istituzioni finanziarie, incluso Fintech, con specifico riferimento alle questioni di Anti-Money Laundering (AML) e Counter-Terrorist Financing (CFT). Professionista consigliato da “The Legal 500 EMEA 2021” per i settori “Data Privacy & Data Protection” e “Industry Focus: TMT”.

 

Dal 2019, è membro dell’Autorità di controllo per la protezione dei dati personali di EUMETSAT.

 

Paolo Balboni è coinvolto in vari studi della Commissione Europea relativi alle nuove tecnologie e ha partecipato alla revisione della proposta della Commissione Europea di Regolamento generale sulla protezione dei dati. Paolo Balboni ha svolto un ruolo attivo nella redazione del Codice di Condotta della Commissione Europea per la protezione dei dati personali dei fornitori di servizi Cloud.

 

È co-presidente del Gruppo di Lavoro su Privacy Level Agreement (PLA) di Cloud Security Alliance ed è stato Consulente legale scelto per i progetti dell’European Network and Information Security Agency (ENISA) su ‘Cloud Computing Risk Assessment’, ‘Security and Resilience in Governmental Clouds’, e ‘Procure Secure: A guide to monitoring of security service levels in cloud contracts’.

 

Spesso invitato come “keynote speaker” a conferenze internazionali su aspetti legali di Cyber Security, contrattualistica ICT, Privacy & Data Protection; Paolo Balboni è anche autore del libro Trustmarks in E-Commerce: The Value of Web Seals and the Liability of their Providers (T.M.C Asser Press) e di numerosi articoli pubblicati sulle principali riviste di diritto internazionale.

 

Laureato in giurisprudenza all’Università di Bologna nel 2002, ha conseguito il dottorato (Ph.D.) in Diritto comparato delle nuove tecnologie all’Università di Tilburg (Paesi Bassi) nel 2008. Parla fluentemente in italiano, inglese e olandese ed ha una buona conoscenza delle lingue francese, spagnola e tedesca.