Paolo Balboni

Paolo Balboni – Founding partner

Paolo Balboni è un avvocato esperto di diritto europeo delle nuove tecnologie, della privacy e protezione dei dati personali. Professore di Privacy, Cybersecurity, and IT Contract Law presso lo European Centre on Privacy and Cybersecurity (ECPC) dell’Università di Maastricht. Lead Auditor BS ISO/IEC 27001:2013 (IRCA Certified).

 

Avvocato del Foro di Milano è Socio Fondatore dello studio legale di ICT Legal Consulting. Insieme al suo team, svolge attività di consulenza legale, in tutta Europa tipicamente a favore di multinazionali, principalmente in tema di protezione dei dati personali – fornendo altresì servizi di Data Protection Officer esternalizzato -, data security, contrattualistica IT e diritto della proprietà intellettuale. Vanta una considerevole esperienza nei settori: IT – compreso cloud computing, big data, analytics e Internet of Things – media & entertainment, sanitario, moda, automotive, assicurativo, bancario, antiriciclaggio e lotta al finanziamento del terrorismo.

 

Paolo Balboni è Professore di Privacy, Cybersecurity, and IT Contract Law presso lo European Centre on Privacy and Cybersecurity (ECPC) dell’Università di Maastricht, Presidente dell’European Privacy Association (Bruxelles), Cloud Computing Sector Director e Responsabile Affari Esteri dell’Istituto Italiano Privacy (Roma).

 

Paolo Balboni è spesso coinvolto in studi della Commissione europea relativi a nuove tecnologie e tutela dei dati personali. Paolo Presiede il Gruppo di Lavoro su Privacy Level Agreement (PLA) di Cloud Security Alliance ed è stato Consulente legale scelto per i progetti dell’European Network and Information Security Agency (ENISA) su “Cloud Computing Risk Assessment”, “Security and Resilience in Governmental Clouds” e “Procure Secure: A guide to monitoring of security service levels in cloud contracts”.

 

Autore del libro ‘Trustmarks in E-commerce: The Value of Web Seals and the Liability of their Providers (T.M.C Asser Press)’ e di numerose pubblicazioni sulle più prestigiose riviste giuridiche internazionali.

 

Laureato in giurisprudenza all’Università di Bologna nel 2002, ha conseguito il dottorato (Ph.D.) in Diritto comparato delle nuove tecnologie all’Università di Tilburg nel 2008. Parla correntemente l’italiano, l’inglese e l’olandese ed ha una buona conoscenza di francese, spagnolo e tedesco.