Codice Privacy: tutte le novità del d.lgs. 101/2018” (Giuffrè Francis Lefebvre, 2018, Italian language, ISBN: 9788828806158), il nuovo Commentario di Luca Bolognini e Enrico Pelino (2018)

 

“Codice Privacy: tutte le novità del d.lgs. 101/2018” è il primo commentario alla riforma privacy italiana del 2018 ed è stato scritto dagli avvocati Luca Bolognini, founding partner di ICTLC, e Enrico Pelino, in quella che è stata definita una corsa contro il tempo in tandem”.

L’opera rappresenta il primo commentario italiano alle novità introdotte dal d.lgs. 101/2018 che ha adeguato la normativa nazionale (cd. Codice privacy) al mutato quadro della disciplina europea in materia di protezione dei dati personali. L’atteso Decreto di adeguamento al GDPR (Regolamento UE 2016/679, già in vigore dal 25 maggio 2018, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali) è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 4 settembre 2018 (ed è entrato in vigore il 19 settembre 2018). Il testo del decreto definisce in particolare quali parti del c.d. Codice Privacy (D.Lgs. 196/2003) potranno essere mantenute perché compatibili con il nuovo assetto creato dal GDPR, quali sostituite e quali abrogate. L’entrata in vigore del decreto legislativo di adeguamento n. 101/2018 ha dato vita ad un quadro normativo di non facile interpretazione, e per questo c’era la necessità di un’opera che “tentasse di mettere un primo ordine” e orientasse gli esperti e le imprese nelle nuove attività di compliance.

Nel Commentario vengono trattati in particolare, tra le tante materie:

  • Categorie particolari di dati personali;
  • Controlli, accertamenti e sanzioni amministrative;
  • Nuovi delitti introdotti dal d.lgs. 101/2018;
  • Regole nazionali e deontologiche per i trattamenti nel rapporto di lavoro;
  • Trattamenti di dati per rilevante interesse pubblico;
  • Validità del consenso del minore nei servizi della società dell’informazione.

 

Per un indice dettagliato di tutti i temi trattati: https://shop.giuffre.it/media/Catalogo/Indice/INDICE_024203119.pdf. Molto utile può risultare la tabella di raffronto tra il nuovo e il vecchio testo normativo del D.lgs. 196/2003, che consente di riassumere e catalogare l’insieme delle modifiche introdotte, in appendice al libro.

“Codice Privacy: tutte le novità del d.lgs. 101/2018” non è il primo Commentario nato dalla collaborazione e dal lavoro tra due riconosciuti esperti europei di privacy come Bolognini e Pelino. Importante non dimenticare “Il regolamento privacy europeo. Commentario alla nuova disciplina sulla protezione dei dati personali” (Giuffrè Francis Lefebvre, 2016).  Questo volume, best seller di vendite nel biennio 2016-2018, si rivolge non solo all’avvocato e al magistrato ma anche al giurista d’impresa, al manager, al ricercatore, ai soggetti istituzionali interessati dalla normativa. L’opera esplora tutte le novità della disciplina europea, come i principi di responsabilizzazione e di data protection-by-design, il diritto alla portabilità dei dati personali, la figura del subresponsabile, quella del data protection officer, la valutazione d’impatto privacy e molto altro. (Per info: https://www.amazon.it/regolamento-Commentario-disciplina-protezione-personali/dp/8814166595/ref=asc_df_8814166595/).

Insomma “Codice Privacy” era il seguito necessario ed attuale a tutti i cambiamenti normativi e giuridici in materia di data protection. Il libro è già disponibile in libreria e anche online al seguente indirizzo: https://shop.giuffre.it/catalog/product/view/id/78087/s/codice-privacy-tutte-le-novita-del-d-lgs-101-2018/.