EU-US Privacy Shield: revisione annuale prevista a settembre

Il 31 marzo scorso il Commissario europeo per la Giustizia, Věra Jourová, ha annunciato che la revisione annuale dell’accordo EU-US Privacy Shield avrà luogo a settembre. In occasione dell’assemblea plenaria di aprile, anche il Gruppo di Lavoro Articolo 29 ha confermato che la discussione con la Commissione europea sull’organizzazione della revisione congiunta annuale ha avuto inizio e che la revisione è prevista per l’autunno di quest’anno.
La revisione congiunta annuale è il meccanismo previsto dal Privacy Shield al fine di garantire il monitoraggio del funzionamento dello stesso e il rispetto degli impegni assunti dagli Stati Uniti, anche con riguardo all’accesso ai dati per finalità di giustizia.
La revisione sarà condotta dalla Commissione europea e dall’US Department of Commerce con il coinvolgimento di esperti dei servizi di sicurezza americani e delle Autorità europee per la protezione dei dati. Sulla base dei risultati della revisione annuale congiunta, la Commissione europea presenterà una relazione pubblica al Parlamento e al Consiglio.
Per saperne di più, clicca qui